Anche gli sportelli “amicoinComune” gestiti dall’Aps si adeguano alla “fase 2”: aperti al mattino, su appuntamento e con la mascherina

L'ingresso dello 'Sportello sosta e mobilità' del Comune di Aosta
L'ingresso dello 'Sportello sosta e mobilità' del Comune di Aosta

– PUBBLICITÀ –

L’Amministrazione comunale di Aosta informa che, dato atto che gli ultimi provvedimenti normativi governativi e regionali determinano le date di apertura delle attività economiche, produttive e sociali, a far data mercoledì 20 maggio e fino all’adozione di eventuali e nuovi propri provvedimenti, anche per quanto riguarda i servizi erogati dall’Azienda Pubblici servizi Spa tramite gli sportelli “Sosta e mobilità” e “Tributi, pubblicità e affissioni” nel complesso “amicoinComune” si rende necessario aggiornare la disciplina delle modalità di accesso, comunque privilegiando quello “a distanza”, e garantendo i servizi essenziali, per ridurre la circolazione all’interno delle
sedi comunali, evitando situazioni di affollamento a tutela sia dei cittadini che dei dipendenti.

In particolare, l’accesso sarà consentito a un massimo di un utente alla volta purché dotato di mascherina, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, sia nello sportello “Sosta e mobilità” (telefono 0165.300.705/706/707/708, e-mail ztl@aps.aosta.it) per il rilascio dei permessi “Ztl” e dei contrassegni disabili, rilascio dei contrassegni auto ibride, pagamento delle sanzioni comminate dalla Polizia locale, in piazza Chanoux, accanto all’accesso dello scalone del Palazzo municipale, sia allo sportello “Tributi, pubblicità e affissioni” (telefono 0165.300.701/702, e-mail pubblicita@aps.aosta.it), in piazza Chanoux 6, esclusivamente previo appuntamento da prenotare tramite telefono o posta elettronica

L’Amministrazione comunale ribadisce che sono da privilegiare modalità di accesso a distanza, chiamando i numeri telefonici suindicati, o inviando eventuali richieste e istanze con la relativa documentazione e la copia di un documento in corso di validità agli indirizzi e-mail sopraindicati, fatte salve situazioni urgenti.

Definite nuove disposizioni per l’accesso agli uffici del Comune di Aosta: resta preferibile l’attività “a distanza”. Riaprono anche le biblioteche comunali

Fonte: Ufficio stampa Comune di Aosta