Patrizia Laquidara

Ad Aosta il tour “C’è qui qualcosa che ti riguarda – cqqctr” della cantautrice di origine siciliana Patrizia Laquidara





Nell’ambito della Saison Culturelle 2019/2020, sabato 22 febbraio 2020, alle ore 21, al Teatro Splendor di Aosta si tiene il concerto di Patrizia Laquidara.

Il nuovo live di Patrizia Laquidara, definita dalla critica “un’autrice capace di rinnovare la canzone d’autore” e “una delle voci più intense e liriche della nostra musica cosiddetta leggera”, prende il nome dal suo ultimo album “C’è qui qualcosa che ti riguarda”, inserito nel maggio 2019 nella cinquina del Premio Tenco come miglior album. Un omaggio al femminile, alla bellezza, alla forza e alla fragilità, un racconto al tempo stesso intimo e universale di chi cade e si rialza.

Un lavoro accolto con entusiasmo dalla critica che lo ha definito “Un capolavoro intriso di femminilità, potenza e fierezza, la bellezza in una delle sue forme musicali più alte”. Sul palco, due chitarristi si alternano tra chitarre acustiche ed elettriche, il cuore ritmico dei live è sostenuto da basso e batteria, le elettroniche fanno capo a un multistrumentista che si divide tra laptop e tastiere, mentre le parti corali e gli effetti vocali completano il quadro di un concerto che alterna momenti di “giocosità post-caraibica” e di “furore electrofolk”, che invitano al ballo, a momenti intensi ed evocativi, dove le atmosfere più notturne, legate alle letture di testi scritti dall’artista, rendono lo spettacolo più teatrale e narrativo.

Patrizia Laquidara, voce e chitarra
Andrea Santini, elettronica
Davide Repele, chitarra acustica/elettrica
Daniele Santimone, chitarra acustica/elettrica
Stefano della Porta, basso
Nelide Bandello, batteria

Il prezzo del biglietto è intero 15 € – ridotto 12 €
Lo spettacolo è incluso negli abbonamenti Pleine Saison, Tuttomusica, Musica Classica.
Per ulteriori informazioni rivolgersi al punto vendita presso il Museo Archeologico Regionale , Piazza Roncas, n. 12 tel. 0165 32778.
Sito internet www.regione.vda.it e-mail saison@regione.vda.it

Fonte: Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta

Precedente
Albert Chatrian, Renzo Testolin e Luigi Bertschy

Alpe, UVP e Stella Alpina prendono atto "dell'impossibilità di costruire una maggioranza e un governo stabile e credibile"

Prossimo

A Pollein si conclude il progetto "Mismi - Modello integrato di salute per una montagna inclusiva" sui temi del benessere in ambiente montano





Post correlati
Total
0
Share