Arrestato dai Carabinieri, a Montjovet, un 45enne che cinque anni fa, aveva rubato, ad Hône, 1.400 euro a due panettieri





Nella mattinata di domenica 9 febbraio a Montjovet, i Carabinieri della Compagnia di Saint-Vincent – Châtillon hanno rintracciato ed arrestato Nabil Hourry, 45enne, domiciliato in Francia, cittadino italiano.

Lo stesso era ricercato dal 2017 in quanto destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Aosta, dovendo scontare la condanna definitiva ad un anno di reclusione, per furto aggravato in esercizio commerciale (nel dicembre 2014, nella panetteria “Sabolo” di Hône, aveva rubato, distraendoli, dopo aver chiesto della pizza, i portafogli a due panettieri, appropriandosi di 1.400 euro, n.d.r.).

Attualmente si trova ristretto presso la Casa circondariale di Brissogne, dove dovrà scontare la pena a suo carico.

Fonte: Gruppo Carabinieri Aosta

Precedente
Marco Carrel, animateur principal della Jeunesse Valdôtaine

La Jeunesse Valdôtaine chiede agli eletti UV di «interrompere il regime di Amministrazione ordinaria già durato due lunghi mesi»

Prossimo
L'inaugurazione del monumento aostano dedicato alle vittime delle foibe

Daria Pulz critica sul monumento per le vittime delle foibe: «Aosta, città medaglia d'oro della Resistenza, si piega alla retorica velenosa del Giorno del Ricordo»





Post correlati
Total
0
Share