Un momento dell'edizione 2019 de 'Lo Pan Ner'

I principali provvedimenti della Giunta regionale del 10 luglio: un milione e 900mila euro per il viadotto sulla sr18 e quasi 70mila euro per “Lo Pan Ner”





Affari europei, politiche del lavoro, inclusione sociale e trasporti
La Giunta regionale ha approvato il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus “covid-19” in relazione allo svolgimento in sicurezza degli spettacoli delle sale cinematografiche, teatri, auditorium e altri luoghi in Valle d’Aosta. La Giunta ha approvato, altresì, il protocollo di tutela della salute degli utenti, degli operatori e dei volontari frequentanti i campi ed i soggiorni estivi per minori e il protocollo per la tutela della salute degli utenti, degli operatori e dei volontari frequentanti i soggiorni estivi rivolti a persone con disabilità.

Opere pubbliche, territorio e edilizia residenziale pubblica
L’Esecutivo regionale ha approvato il progetto esecutivo dei lavori di risanamento strutturale del viadotto posto in località Acque Fredde della strada regionale n. 18 di Pila nel comune di Gressan per un importo totale complessivo di un milione e 900mila euro.

Sanità, salute e politiche sociali
Il Governo regionale ha preso atto del parere favorevole da parte dell’Università di Genova e della concessione a titolo gratuito alla Regione autonoma Valle d’Aosta del software e del conseguente modello predittivo “Simcov2” di diffusione dell’epidemia da “covid-19” in Valle d’Aosta. Il modello predittivo è stato studiato ed elaborato da un gruppo di esperti composto da specialisti qualificati appartenenti a tre competenze disciplinari complementari e imprescindibili nella valutazione degli effetti complessi dell’epidemia in atto, quali un esperto in virologia e malattie infettive, un esperto di modellazione e simulazione di sistemi complessi per la gestione delle unità operative e un esperto in informatica computazionale nella persona.

Turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali
Il Governo regionale ha approvare la partecipazione dell’Assessorato turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali alla fiera del turismo “Ttg Travel experience”, in programma a Rimini dal 14 al 16 ottobre 2020, nell’ambito del progetto “Buyvda”, condiviso con la Chambre valdôtaine des entreprises (per una spesa di 35mila euro, n.d.r.).
Le Gouvernement regional a approuvé l’organisation de la cinquième édition de l’initiative transfrontalière “Lo Pan Ner – I Pani delle Alpi” qui se déroulera simultanément les 3 et 4 octobre 2020 dans les territoires de la Région Vallée d’Aoste, de la Région Lombardie, du Val Poschiavo dans le canton suisse des Grisons, dans les communautés piémontaises situées dans le Parc Naturel Haute Vallée Antrona, dans le Parc naturel des Bauges en Savoie et dans le Valais, en Upper Gorenjska Slovénie et au Glentleiten Open Air Museum en Bavière (per un costo totale di 68mila euro, n.d.r.).
Il Governo regionale ha approvato l’organizzazione dell’evento “Non solo show cooking”, consueto appuntamento annuale proposto ormai da più di cinque anni, che si svolgerà su tre appuntamenti nel corso dell’estate 2020, al fine di valorizzare e promuovere i prodotti enogastronomici di qualità della Regione (per un costo di 21.700 euro).

Fonte: Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta
Precedente

Ossantadacia! Un cono gelato!

Prossimo

59 milioni di tonnellate di CO2 a causa degli incendi in Siberia





Post correlati
Total
0
Share