Il blocco sulla strada dell'Envers verso Pontey

Dopo due settimane dalla fine dell’isolamento, Testolin riapre il traffico veicolare a Pontey. Riattivato anche il trasporto pubblico





Il presidente della Regione Renzo Testolin ha firmato sabato 25 aprile l’ordinanza numero con la quale è stata disposta la riapertura al transito veicolare dei due accessi al territorio comunale di Pontey posti sulla strada dell’Envers. Il provvedimento, che modifica le ordinanze del 22 marzo e del 10 aprile, è valido a partire dalle ore 9 del 25 aprile.
Il Comune di Pontey era stato isolato dal 22 marzo al 19 aprile con l’installazione di barriere in cemento sulle strade regionali e con l’organizzazione di un posto di blocco sulla strada statale 26.

«Si prosegue con questo ulteriore passo – spiega  Testolin – nel graduale percorso verso il ritorno alla normalità che vede, per quanto concerne il Comune della media Valle, la riapertura veicolare della strada dell’Envers verso i Comuni limitrofi di Chambave e Châtillon».

A seguito dell’ordinanza, a partire dal 25 aprile, il Comune di Pontey sarà nuovamente servito dalla linea “Saint-Vincent – Châtillon – Pontey”. Gli abitanti del Comune della media valle potranno fruire del servizio di trasporto pubblico locale secondo i consueti orari, feriali e festivi, che, fino al 3 maggio, come gli altri servizi di trasporto pubblico locale, è gratuito per l’emergenza “covid-19”.

L’ordinanza 182 del 25 aprile


Fonte: Ufficio stampa Regione autonoma Valle d’Aosta

Precedente
Rifiuti abbandonati nel centro storico di Aosta

Firmata dal presidente Renzo Testolin un'ordinanza che riapre le discariche: per conferire rifiuti vegetali servirà un'autodichiarazione

Prossimo
Il Presidente Mattarella durante la deposizione di una corona d’alloro sulla Tomba del Milite Ignoto

Il messaggio di Mattarella per il 75° anniversario della Festa di Liberazione: «la dialettica non ha mai incrinato l'esigenza di unità del popolo italiano»





Post correlati
Total
0
Share