Il podio della gara individuale femminile, con Lisa Lohmann, Hélène Marie Fossesholm ed Izabela Marcisz

Emilie Jeantet quarta, a 31″ dalla vincitrice, nell’individuale a tecnica classica nei Campionati mondiali Juniores di sci nordico di Oberwiesenthal





Superbo quarto posto, lunedì 2 marzo, di Emilie Jeantet nell’Individuale in tecnica classica dei Campionati mondiali Juniores di Oberwiesenthal (Germania), a soli tre secondi dal podio.
Una 5 km in grande progressione per Emilie Jeantet (Cse), 37° a 25” al chilometro 1,8 e 11° ai 4300 metri, con un ritardo di 36”4, copre gli ultimi 700 metri a un ritmo superiore, andando a concludere con il tempo complessivo di 14’30”4, a 31”3 dall’imprendibile – nonostante la sciolinatura non perfetta – norvegese Hélène Marie Fossesholm (13’49”1), che ha preceduto la tedesca Lisa Lohmann (14’04”8; a 15”7) e la polacca Izabela Marcisz (14’17”2; a 28”1), quest’ultima a precedere la valdostana di 3”2. Tutte nelle trenta le azzurre: 19° Martina Di Centa; 21° Nicole Monsorno; 23° Valentina Maj.
Nella 10 km maschile, da segnalare il bronzo di Davide Graz (26’38”4) preceduto di soli 6”7 dal vincitore, lo statunitense Gus Schumacher (26’31”7) e di 2”2 dal tedesco Freidrich Moch (26’36”2). Al 28° posto Michele Gasperi (Cse; 28’05”1); 31° Alessandro Chiocchetti (28’16”0); 32° Ivan Mariani (28’18”0).

CdM Sci alpino
È 40° e non si qualifica per la seconda manche Giulio Bosca (Cse; 1’28”89), a 5/10 dalla trentesima posizione nel Gigante di Coppa del Mondo di Sci alpino maschile, gara dominata dal francese Alexis Pinturault (2’41”96). Niente qualifica neppure per Roberto Nani (Cse; 1’29”97; 43°) e Daniele Sorio (Cse; 1’30”55; 45°).

CdM Sci nordico
Potrebbe saltare la tappa di Coppa del Mondo di Drammen (Norvegia), di mercoledì 4 marzo, dov’è in programma la Sprint in tecnica classica. La località potrebbe essere sostituita da Konnerud, sempre in Norvegia, e la Sprint in classico cittadina dovrebbe diventare Sprint skating. Per la trasferta norvegese, il Dt Marco Selle ha convocato sette atleti e, tra questi, Federico Pellegrino (Fiamme Oro; assente a Lahti), così come Greta Laurent (Fiamme Gialle), Francesco De Fabiani e Stefan Zelger (Cse). Nel fine settimana, trasferimento a Oslo, con la 30 km femminile e la 50 km maschile, Mass start in classico, rispettivamente sabato e domenica.

Fonte: Ufficio stampa Asiva

Precedente
La presentazione del nuovo bando del 'Gal Valle d'Aosta'

La presentazione del nuovo bando del "Gal Valle d'Aosta" [aostapodcast]

Prossimo
Le Conseil des jeunes valdôtains

La filière agro-alimentaire et la lutte contre les dépendances sont les thèmes du quatrième Conseil des jeunes valdôtains: le dépôt des candidatures jusqu'au 31 mars





Post correlati
Total
0
Share