Giorgia Prete e Federico Mazzara

Giorgia Prete e Federico Mazzara alla guida del coordinamento regionale Fidas giovani, per promuovere la donazione del sangue alle nuove generazioni





Mercoledì 26 febbraio 2020 nel corso dell’Assemblea congiunta del direttivo valdostano dei donatori di sangue della Fidas, il coordinamento giovani dell’associazione, formato da Alessia Lucat, Giuseppe Ingrassia, Marco Barraco, Marco Nardi e Sara Scandariato e Martina Calipari ha eletto Giorgia Prete rappresentante del coordinamento stesso, che sarà affiancata da Federico Mazzara quale vice.

Giorgia Prete è una giovane studentessa di Aosta di 18 anni, iscritta alla classe quarta del Liceo artistico di Aosta, già donatrice di sangue, è impegnata in diversi settori del mondo del volontariato. Federico Mazzara è un giovanissimo donatore di sangue, arbitro di calcio aderente all’Associazione italiana arbitri sezione Aosta.

«L’istituzione del coordinamento giovani Fidas Valle d’Aosta, giunge in un momento di grande fermento dell’attività associativa – afferma, in una nota, Rosario Mele, presidente regionale Fidas – l’organizzazione del 59° Congresso nazionale Fidas in Valle d’Aosta non poteva essere l’occasione migliore per rinnovare il coordinamento regionale dei giovani e spalancare loro le porte, incoraggiandoli e affidando loro il grande compito di farsi promotori di iniziative di promozione e diffusione della cultura del dono del sangue. Esprimo ammirazione per questi giovani, auguro a tutti di lanciare il cuore oltre gli ostacoli, di impegnarsi con passione civica e formulo a tutti i migliori auguri di buon impegno a favore del dono».

Il coordinamento giovani Fidas raggruppa i donatori al di sotto dei 28 anni di età iscritti alle varie associazioni federate o gruppi regionali, i quali, condividendo i valori e le finalità associative della Fidas, si impegnano attivamente a promuovere il valore della cultura della donazione volontaria, periodica, responsabile, anonima e gratuita del sangue. Compito fondamentale del coordinamento giovani è quello di pensare, organizzare e sviluppare, in modo autonomo, iniziative promozionali o formative tali da risultare specificamente rivolte al mondo giovanile per modalità di proposta e temi di interesse.
«Il nostro primo rendez-vous – annuncia Giorgia Prete – sarà la partecipazione al Meeting giovani Fidas di Bologna dal 20 al 22 marzo. Un appuntamento importante dove ci confronteremo con altri donatori coetanei, vivendo un forte momento di comunità e solidarietà. Al nostro ritorno avvieremo iniziative di formazione e di informazione, coinvolgendo giovani di altre associazioni in momenti ricreativi, feste e incontri dedicati».

Precedente
La bandiera del 'Movimento Cinque Stelle'

Il "Movimento Cinque Stelle" apre, sulla piattaforma "Rousseau", le candidature per le "Regionarie Valle d'Aosta"

Prossimo
Alessandro Girod, sindaco di Gressoney-la-Trinité

Appello del sindaco di Gressoney-La-Trinité contro la psicosi del "coronavirus": «in Valle d'Aosta e Piemonte nessun caso, non cancellate i vostri soggiorni»





Post correlati
Total
0
Share