Don Isidoro Giovinazzo davanti al monumento ai Caduti di Charvensod

Le celebrazioni a Saint-Vincent, Aosta e Charvensod della 75esima Festa della Liberazione in Valle d’Aosta [aostapodcast]





Il podcast della raccolta dalle diverse celebrazioni in Valle d’Aosta del 25 aprile , 75esimo anniversario della Festa della Liberazione, a partire da Saint-Vincent, con l’interpretazione di “Bella Ciao” da parte della cantautrice valdostana Maura Susanna, passando ad Aosta, col discorso “ufficiale” del sindaco Fulvio Centoz, effettuato però da casa sua, e quindi a Charvensod, con le riflessioni e la preghiera di don Isidoro Giovinazzo, effettuate davanti al monumento ai Caduti.

Precedente
Il Presidente Mattarella durante la deposizione di una corona d’alloro sulla Tomba del Milite Ignoto

Il messaggio di Mattarella per il 75° anniversario della Festa di Liberazione: «la dialettica non ha mai incrinato l'esigenza di unità del popolo italiano»

Prossimo
L'area 'Grand Place' a Pollein, chiusa al pubblico

Le "faq" del Ministero della salute "chiariscono" la possibilità di effettuare "attività motoria" vicino casa «ma senza allontanarsi dalla propria abitazione»





Post correlati
Total
0
Share