Le restrizioni dell’Ungheria sul finanziamento delle ong

realizzato da Stefano Tartarotti

21 Giugno 2020 - 10:00

Tre giorni fa la Corte di giustizia dell’Unione europea ha giudicato discriminatorie e ingiustificate le restrizioni, varate nel 2017 dall’Ungheria, al finanziamento dall’estero delle attività delle Ong.
L’obiettivo di Orbán era quello di ridurre al silenzio le voci critiche e spingere l’opinione pubblica a togliere sostegno a organizzazioni che lottano per i diritti umani, la giustizia e l’uguaglianza..

Stefano Tartarotti su Patreon

Stefano Tartarotti su Facebook

Le vignette di Stefano Tartarotti su aostapresse

Stefano Tartarotti su Patreon

Stefano Tartarotti su Facebook

Stefano Tartarotti su aostapresse

Altre vignette…

tartarotti

Continua la repressione delle proteste in Myanmar

Continua la repressione delle proteste in Myanmar

Continua la repressione delle proteste in Myanmar. Secondo “Assistance association for political prisoners”, dall’inizio delle manifestazioni di piazza per protestare contro il colpo di stato, il numero delle persone uccise dalla polizia e dall’esercito birmano ha superato quota 700.

La giornata mondiale dell’omeopatia

La giornata mondiale dell’omeopatia

Un momento! Oggi è la giornata mondiale dell’omeopatia, ricorrenza legata al giorno di nascita di Samuel Hahnemann (nato nel 1755), considerato il fondatore della medicina omeopatica.

X