Riccardo Goruppi

realizzato da Stefano Tartarotti

2 Aprile 2021 - 15:00

È morto a Trieste, all’età di 94 anni, Riccardo Goruppi.
Era un partigiano e apparteneva alla comunità slovena in Italia. Fu arrestato nel ’44, a diciassette anni, assieme al padre a seguito di una delazione. Incarcerato nella Trieste occupata dalle truppe naziste, fu deportato a Dachau e altri lager.
Quando fu liberato dagli Alleati, era ammalato di tifo, pesava pochi chili e perdeva spesso conoscenza.
Solo negli anni ’80 cominciò a testimoniare pubblicamente le violenze subite nei lager nazisti: «Prima non riuscivo. Non arrivavo alla fine, mi prendeva la crisi. Ce l’ho fatta grazie anche all’aiuto della nuova generazione di storici. Per me la cosa più importante è che i giovani riescano a capire quanto dolore porta quando uno odia» disse.

Stefano Tartarotti

su Patreon

Stefano Tartarotti

su Facebook

Stefano Tartarotti

su aostapresse

Acquista

Un giorno da Cana

Altre vignette…

tartarotti

Mae Aeint

Mae Aeint

Il 5 giugno in Myanmar i militari hanno arrestato la nota regista Mae Aeint e nessuno ha più avuto sue notizie.

David Dushman

David Dushman

Nella notte tra venerdì e sabato è morto a Monaco David Dushman, il carrista sovietico che col suo carro armato abbatté la recinzione
elettrificata di Auschwitz.

Tienanmen

Tienanmen

Ho fatto un disegno in ricordo dei fatti e della strage di Tienanmen e del ragazzo coraggioso che si mise davanti a un colonna di carri armati per cercare di fermarli.

X