La stazione di 'Torino Porta Susa'

Un 44enne residente in Valle d’Aosta arrestato alla stazione di “Torino Porta Susa”: deve scontare una pena di 6 mesi per ricettazione





Un quarantaquattrenne italiano, residente in Valle d’Aosta, è stato arrestato dagli Agenti della Polizia Ferroviaria nella Stazione di Torino Porta Susa in quanto aveva a suo carico un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Torino.
L’uomo, proveniente da Parigi a bordo del “TGV – servizio ferroviario internazionale”, è stato fermato dalla Polizia durante l’espletamento dei servizi di controllo che si concentrano, in particolar modo, all’arrivo dei convogli con tratta internazionale.

A seguito di ulteriori accertamenti, è risultato avere a suo carico, oltre a numerosi precedenti di polizia quali ricettazione, rapina, bancarotta fraudolenta e vari fallimenti, anche un’esecuzione di ordine di carcerazione, emessa dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Torino nel novembre 2017, in quanto l’uomo doveva scontare una pena residua di sei mesi per il reato di ricettazione.

Accompagnato presso gli Uffici di Polizia, è stato associato presso la locale Casa circondariale “Lo Russo e Cutugno” e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Fonte: Questura di Torino

Precedente
L'ingresso della 'Pépinière d'Entreprises'

I principali provvedimenti della Giunta regionale di venerdì 15 maggio: scontato l'affitto di marzo alle aziende nelle "Pépinières" di Aosta e Pont-St-Martin

Prossimo
Angelo Pescarmona, Marco Ottonello e Chiara Galotto durante la teleconferenza stampa

La teleconferenza stampa dell'Azienda Usl della Valle d'Aosta sulla riattivazione di alcuni servizi sanitari [aostapodcast]





Post correlati
Total
0
Share