Il gruppo dirigente di Vdalibra: Roberto Cognetta, Tania Piras. Mauro Caniggia Nicolotti e Stefano Ferrero

“Vdalibra” smentisce le indiscrezioni sulla possibile candidatura a sindaco di Aosta di Roberto Cognetta: «prima delle elezioni il silenzio sarebbe d’obbligo»





“Prima di una competizione elettorale, il silenzio sarebbe d’obbligo, soprattutto in una situazione caotica come quella attuale – si legge in una nota diffusa da “Vdalibra” giovedì 27 febbraio – tuttavia, il diffondersi incontrollato di voci, rimandate a tambur battente da tutti i media locali, ci costringono a rompere il silenzio che ci eravamo imposti”.

“Vdalibra non ha, ad oggi, alcun tipo di accordo con nessuna forza politica, né regionale, né nazionale – sottolinea il movimento – gli aderenti di Vdalibra stanno ancora valutando come muoversi in vista delle prossime competizioni elettorali: a tempo debito comunicheremo le decisioni prese”.

Il riferimento è ad un’indiscrezione che vedrebbe il movimento alleato con la Lega Vallée d’Aoste con la conseguente candidatura a sindaco di Aosta di Roberto Cognetta, consigliere regionale uscente, eletto la prima volta il 26 maggio 2013 nella lista del “Movimento 5 Stelle” con 670 preferenze e confermato il 20 maggio 2018 nella lista di Mouv’ con 906 voti, movimento che ha lasciato il 1° gennaio scorso, insieme al collega Stefano Ferrero, per creare il gruppo di “Vdalibra”.


Fonte: Vdalibra

Precedente
Una 'volante' della Polizia

In Piemonte due casi di truffa del "tampone a domicilio" per la psicosi del "coronavirus". La Polizia ribadisce: «procedura non prevista, denunciateli»

Prossimo
Un momento della presentazione delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino a La Thuile

La presentazione delle gare di Coppa del Mondo di sci alpino a La Thuile [aostapodcast]





Post correlati
Total
0
Share