Lo sgarbo di Erdogan (e anche un poco di Charles Michel) a Ursula von der Leyen.