La Commissione antimafia verificherà il numero di “altri” vaccinati anche in Valle: «ci sono le categorie che non fanno parte delle sei voci specifiche» ribattono dall’Azienda Usl

«Ci sono alcune regioni, come Sicilia, Calabria, Campania e Valle d’Aosta che nella categoria “altro”, ovvero non “over 80”, personale sanitario e altre categorie principali a rischio, risultano avere numeri ben maggiori rispetto alla media nazionale. Chi sono le così tante persone che ricadono nella categoria “altro” in queste regioni?»
È la domanda che si pone Nicola Morra, senatore del Movimento 5 Stelle, presidente della Commissione parlamentare antimafia.

Last from aostapodcast

Un italiano residente in Francia, positivo al covid-19, non ha rispettato gli obblighi di quarantena: fermato al Traforo del Monte Bianco mentre tornava a Milano

Nel pomeriggio di martedì 6 aprile la Polizia di Stato ha denunciato un cittadino italiano residente in Francia per violazione degli obblighi della quarantena obbligatoria: “dagli accertamenti effettuati – si legge in una nota della Questura di Aosta – si è rilevato che il soggetto è positivo e destinatario di ordinanza di quarantena obbligatoria da trascorrere presso il proprio domicilio di Milano”.

Anche in Valle d’Aosta l’obbligo vaccinale contro il covid-19 per chi esercita le professioni sanitarie e gli operatori che si occupano di cura ed assistenza

Il decreto-legge 44 del 1° aprile 2021, all’articolo 4, che contiene disposizioni urgenti in materia di prevenzione del contagio da Sars-CoV-2, introduce l’obbligo vaccinale per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario al fine di tutelare la salute pubblica e mantenere adeguate condizioni di sicurezza nell’erogazione delle prestazioni di cura e assistenza.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Enjoy the silence

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Tartarotti
Suor Ann Nu

Suor Ann Nu

Continua la repressione dei manifestanti in Myanmar. Ieri sono state arrestate centinaia di persone.

Breaking

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

Timeline

Arrestato al Traforo del Monte Bianco uno dei truffatori della “banda dell’asfalto” che ha colpito, dal 2015, diverse aziende in Veneto

Nella serata di lunedì 29 marzo, personale della Polizia di Stato in servizio presso la sottosezione do Polizia di frontiera del Traforo Monte Bianco, durante un servizio mirato al contrasto della criminalità transfrontaliera, ha tratto in arresto un cittadino irlandese di sessant’anni mentre era intento, proveniente dalla Francia, a fare ingresso in territorio nazionale.

Carlo Marzi positivo al covid-19 per la seconda volta: «confido nei vaccini, non vorrei abbonarmi alle varie versioni, fa proprio schifo»

Martedì 30 marzo tutti i membri della Giunta regionale della Valle d’Aosta sono stati sottoposti al tampone a seguito della positività del consigliere regionale Dino Planaz. Una nota della Presidenza della Regione annuncia che “dallo screening è emersa la positività al “covid-19” dell’assessore alle finanze Carlo Marzi, che è stato pertanto sottoposto alla quarantena obbligatoria.

Cambiano i dati ufficiali della pandemia in Valle d’Aosta: “nel riconteggio emersi 55 casi guariti e tre decessi”

“A seguito dell’analisi storica dei dati relativi alla pandemia covid-19, sono state rilevate alcune incongruenze numeriche relativamente ai dati trasmessi al Ministero della Salute nel corso dell’anno 2020”. Lo annuncia, martedì 30 marzo, in una nota, la Presidenza della Regione: “a seguito del controllo, è stato effettuato un riconteggio dei casi – specifica l’Amministrazione regionale – dal quale sono emersi 55 casi guariti e tre decessi non ancora inseriti nel bollettino”.

L’Azienda Usl ha attivato, sul numero 0165.270.555, l’assistente virtuale “Dora” per le prenotazioni dei vaccini anti-covid a causa “dell’elevato numero di utenti”

Prende avvio da martedì 30 marzo 2021, l’impiego dell’assistente virtuale del “portale vaccini”: “si tratta di un sistema telematico di intelligenza artificiale – spiega, in una nota, l’Azienda Usl della Valle d’Aosta – che si migliora apprendendo dalle risposte, “battezzato” con il nome “Dora”, in grado di contattare gli utenti interessati alla campagna vaccinale anti-covid”.

Erik Lavevaz ha chiesto Governo nazionale «regole più strette ai confini e maggiori dosi di vaccino per le terre di frontiera»

Il presidente della Regione, Erik Lavevez, ha partecipato nel pomeriggio di lunedì 29 marzo, in collegamento streaming ad una riunione con il presidente del Consiglio Mario Draghi. All’incontro hanno preso parte anche i ministri Roberto Speranza e Mariastella Gelmini, il capo della “Protezione civile” Fabrizio Curcio ed il commissario per l’emergenza covid-19, Generale Francesco Figliuolo.

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.

X