Timeline di tartarotti
Continua la repressione delle proteste in Myanmar

Continua la repressione delle proteste in Myanmar

Continua la repressione delle proteste in Myanmar. Secondo “Assistance association for political prisoners”, dall’inizio delle manifestazioni di piazza per protestare contro il colpo di stato, il numero delle persone uccise dalla polizia e dall’esercito birmano ha superato quota 700.

La giornata mondiale dell’omeopatia

La giornata mondiale dell’omeopatia

Un momento! Oggi è la giornata mondiale dell’omeopatia, ricorrenza legata al giorno di nascita di Samuel Hahnemann (nato nel 1755), considerato il fondatore della medicina omeopatica.

Lo sgarbo di Erdogan

Lo sgarbo di Erdogan

Lo sgarbo di Erdogan (e anche un poco di Charles Michel) a Ursula von der Leyen.

Riccardo Goruppi

Riccardo Goruppi

È morto a Trieste, all’età di 94 anni, Riccardo Goruppi. Era un partigiano e apparteneva alla comunità slovena in Italia. Fu arrestato nel ’44, a diciassette anni, assieme al padre a seguito di una delazione. Incarcerato nella Trieste occupata dalle truppe naziste, fu deportato a Dachau e altri lager.

Suor Ann Nu

Suor Ann Nu

Continua la repressione dei manifestanti in Myanmar. Ieri sono state arrestate centinaia di persone.

Donald Trump giustifica Kyle Rittenhouse

Donald Trump giustifica Kyle Rittenhouse

Permettere a dei civili armati vicini al suprematismo bianco di schierarsi di fronte a una folla che protesta per il ferimento ingiustificato di un uomo di colore (che stava rientrando nella sua auto su cui c’erano i suoi tre figli) è una delle idee più stupide che possano venire in mente.

What’s Kasta?

What’s Kasta?

Pare che nelle occasioni mondane si tenda a non invitare i politici cinquestelle per via degli estenuanti tempi di presentazione…

Alexei Navalny

Alexei Navalny

Il leader dell’opposizione russa Alexei Navalny è incosciente e ricoverato in terapia intensiva per pazienti tossicologici dopo un apparente avvelenamento.

I migranti riportati in mare dalla Grecia

I migranti riportati in mare dalla Grecia

La Grecia è accusata di aver segretamente riportato in mare più di un migliaio di migranti, al di là delle proprie acque territoriali, e di averli abbandonati lasciandoli alla deriva su dei gommoni di salvataggio.

X