Arrestato dai Carabinieri, a Champorcher, un cittadino albanese ricercato con un mandato di cattura internazionale





Nella nottata di martedì 4 febbraio, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saint Vincent-Chatillon, hanno rintracciato ed arrestato un cittadino albanese, Hektor Llaci, 40enne, che si trovava alloggiato, per una breve vacanza, in un albergo di Champorcher.

Lo stesso era ricercato in campo internazionale dalle Autorità del suo Paese, in quanto destinatario di una sentenza definitiva di condanna a nove mesi di reclusione, per furto aggravato in abitazione. Attualmente si trova ristretto presso la Casa circondariale di Brissogne, a disposizione dell’Autorità giudiziaria, in attesa di essere estradato in Albania, dove dovrà scontare la pena a suo carico.

Fonte: Gruppo Carabinieri di Aosta

Precedente
Lo staff dell'Epic Ski Tour 2020

Presentata a Milano la tappa valdostana dell'Epic Ski Tour di scialpinismo, in programma a Flassin dal 14 al 16 febbraio

Prossimo

Riaperto il bando del Programma di sviluppo rurale dedicato al settore forestale: la nuova scadenza è al 1° settembre





Post correlati
Total
0
Share